Alea iacta est

ROMA Tor Sapienza, la Biblioteca “Lorenzo Lodi” negli spazi della scuola. Ora è caccia ai fondi
Dopo anni di battaglie lo spazio, finalmente, è arrivato. Ma mancano i fondi per ristrutturarlo, così la onlus chiede aiuto ai cittadini. L’Associazione Culturale Biblioteca Lorenzo Lodi onlus Storia Memoria Ricerca porterà presto un nuovo polo aggregativo nel quartiere Tor Sapienza. I locali sono già stati messi a disposizione dall’ITIS “Giovanni XXIII”, istituto tecnico industriale di via di Tor Sapienza.
Una bella notizia, dopo lungaggini burocratiche infinite. Ora però tocca sistemare le stanze, da mettere a norma per permettere al progetto di partire e decollare. La struttura, che conta una superficie di circa 120 metri quadrati, è vecchia di decenni. Sedie, tavoli, scaffali, serrature non sono a norma di legge. L’associazione ha stimato circa 50mila euro di lavori, e ha fatto partire una raccolta fondi on line con il crowdfunding.

“La scuola è frequentata da oltre 750 studenti provenienti dalle periferie est di Roma – informano dalla onlus – come detto la nostra Biblioteca è propositiva e non un mero deposito di libri e documenti. La Biblioteca deve essere viva e frequentata da giovani e meno giovani che si mettono a confronto per sviluppare progetti per la valorizzazione e conservazione del territorio. Per fare questo e altro servono risorse. Risorse che saranno ben investite e certificate! Ogni donazione potrà essere dedotta dalla dichiarazione dei redditi. Grazie per l’aiuto che vorrai darci” (Fonte Roma Today)

QUI IL LINK PER LE DONAZIONI


CHI SIAMO e ORGANIZZAZIONE  (English version)
Su idea del prof. Lorenzo Lodi (1920-2008)  poi condivisa da tutti gli iscritti della Sezione di Roma Capitale ANCFARGL, non senza difficoltà economiche e logistiche, il 16 dicembre 2011 è stata inaugurata la Biblioteca “Lorenzo Lodi”. A lui è stata intestata all’unanimità, dopo la scomparsa avvenuta il 24 novembre 2008.

La Biblioteca è centrata sul periodo 1943-1945 con prevalenza sul contributo dato dalle Forze Armate italiane combattenti a fianco della V e VIII armate Anglo-Americane. Con il passare del tempo grazie alle donazioni ed acquisti mirati, le collezioni sono state ampliate sugli internati (I.M.I.), la RSI, le guerre coloniali (Libia, Eritrea, Etiopia, Somalia), le guerre di occupazione (Grecia, Albania, Russia), la Resistenza a Roma, la Seconda Guerra Mondiale, la Questione giuliana, la Grande Guerra, la Guerra di Spagna, Aeronautica, Marina, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Mezzi corazzati, Terzo Reich, missioni italiane all’estero ma anche ambiente, territorio, arte, archeologia, geografia, politica del ‘900. . Ampia anche la videoteca e l’emeroteca composta di quotidiani e riviste d’epoca.

La Biblioteca è gestita esclusivamente da personale volontario molto motivato.

La Biblioteca cura la conservazione e lo studio delle fonti e delle testimonianze relative alla Storia contemporanea italiana.
L’associazione Culturale, svolge attività di: promozione della lettura, dibattiti, diffusione di strumenti scientifici, convegni, cineforum e mostre, con l’intento di cooperare e collaborare con altre Biblioteche ed Istituti di Storia e di cultura contemporanea nella città di Roma.
Promuove la conoscenza del proprio patrimonio attraverso la pubblicazione di studi e cataloghi, la preparazione di bibliografie e repertori specialistici e la partecipazione a sistemi di rete integrati. Propone visite e ricorrenze presso i Sacrari militari d’Italia e all’estero.
Siamo dotati di un catalogo ad accesso apertoprogetto LibraryThing.
Il catalogo completo è disponibile per la consultazione all’indirizzo: www.librarything.it/catalog/bibliolorenzolodi.
Tramite  smartphone e tablet  www.librarything.com/m account: BlBLIOLORENZOLODI
Accanto alla Biblioteca tradizionale si sta realizzando la Biblioteca virtuale di Storia contemporanea con la selezione di siti web specializzati, risorse elettroniche free on-line e la digitalizzazione di monografie e quotidiani rari e di difficile consultazione.

Gli Organi della Biblioteca sono:  La Biblioteca è coordinata da un bibliotecario con due collaboratori e, per lo svolgimento delle sue attività, si avvale della collaborazione di studenti laureandi delle Università Roma Tre, Sapienza, LUMSA e LUISS che aderiscono al progetto per tirocini curriculari Job Soul. Il Comitato Scientifico è l’organo d’indirizzo, di programmazione e di coordinamento delle attività dell’Associazione e ha la funzione di promuovere lo sviluppo della Biblioteca.

error: Contenuto protetto !!