19 agosto 2019 – Prima del Radar

Congratulazioni al nostro socio Luciano Alberghini Maltoni per la sua pubblicazione.

Perché i bombardamenti Alleati sul territorio italiano furono così efficaci e poco contrastati almeno sino al 1943? Con quali tecniche e strumenti era organizzato il sistema di avvistamento e difesa antiaerea italiana? L’autore racconta la storia dimenticata delle tecniche e degli apparati acustici come gli aerofoni, le tane e i muri d’ascolto di cui oggi si è persa ogni traccia cancellata dall’inesorabile progresso tecnologico del radar. Questo libro, frutto di una rigorosa ricerca d’archivio e sul campo in Italia, in Grecia e a Malta, è completato da un ricco apparato iconografico e fotografico. Il volume ha il pregio di trattare in modo divulgativo un argomento sinora ignorato dagli stessi specialisti di storia militare. E’ possibile acquistarlo seguendo questo link

I commenti sono chiusi.