Cineteca DVD e VHS

Per visualizzare l’elenco dei filmati, presenti in Biblioteca, è sufficiente fare un “refresh” della pagina premendo il tasto F5. Oppure utilizzare il motore di ricerca. Presso la Biblioteca è attivo il servizio di riversamento dal sistema analogico VHS al digitale. Per maggiori informazioni collegati alla pagina.To view the list of…

Leggi

Guerra di Liberazione 1943-45

L’8 settembre 1943 con l’annuncio di Badoglio inizia una tragedia più grande della guerra appena conclusa. Gli allontanamenti del re, di parte del Governo e dello Stato Maggiore lascia il Paese privo di guida e pone l’Esercito e i cittadini di fronte a scelte decisive. Prende forma il fenomeno di Resistenza ai tedeschi e di Guerra di Liberazione del territorio nazionale. Gli italiani agiranno con l’obiettivo comune di liberare la Patria e riconquistare l’indipendenza nazionale.

Leggi

Resistenza a Roma 1943-44

L’occupazione di Roma, dal mattino del 9 settembre 1943, dopo l’annuncio di Badoglio del corto armistizio avvenuto via radio la sera dell’8 settembre, fino all’arrivo degli Alleati la sera del 4 giugno 1944, consultabile grazie al patrimonio bibliografico della nostra Associazione. Non solo i GAP (Gruppi di Azione Patriottica) operarono nella Città eterna ma un ruolo importante lo ebbe il Fronte Militare clandestino guidato da Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo.

Leggi

Marina militare

L’obbedienza delle forze navali e dei marinai, subito dopo la dichiarazione dell’ Armistizio, dette inizio alla Guerra di Liberazione; il contributo delle nostre navi appariva indispensabile agli anglo-americani i quali, dal comportamento della flotta italiana, facevano dipendere la possibilità di lasciare aperta all’Italia la strada della ricostruzione.

Leggi

Aeronautica militare

Tra il settembre del ’43 e il maggio successivo, circa 2.000 militari dell’Aeronautica, di cui 1.200 in volo, raggiungono Lecce, Palata, Canne, Biferno o Campo Vesuvio, da cui i velivoli della nuova Unità aerea riportano in volo, insieme alle gloriose insegne del “cavallino rampante” o del “gatto nero”, quella coccarda tricolore simbolo dell’Italia e delle origini stesse della forza armata.

Leggi