Cinema & Musica

Come nasce un film, i registi, i produttori, gli attori, le maestranze e il dietro le quinte. La MusicA del Novecento, i cantautori, gli esecutori, le band e il ruolo delle multinazionali discografiche.

Per informazioni : radiogiano@bibliolorenzolodi.it oppure WA Business +39 351 892 1867


20 dicembre 2020

LOVE IS ALL. Piergiorgio Welby. Autoritratto.
Un film di Francesco Andreotti e Livia Giunti. (Santifanti, 2015)
Nell’autunno del 2006 Piergiorgio Welby, ammalato da anni di una grave forma di distrofia, chiede pubblicamente al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il diritto di essere lasciato morire. Pochi mesi dopo, aiutato dai familiari e dagli attivisti radicali, Welby compie la sua volontà. Love is All. Piergiorgio Welby, Autoritratto racconta la vita dell’uomo Welby attraverso le sue opere, quadri, libri, fotografie.
Scarica la locandina formato JPG



11 dicembre 2020

Massimo Tarquini dialoga con Giovanni Di Silvestre
La storia di un genere cinematografico che oggi molti considerano finito se non addirittura in crisi. Cominciamo col dire che il genere cinematografico western è un contenitore con moltissimi sottogeneri come il western classico, che rappresenta l’età dell’oro del genere e che racconta il mito della Frontiera e la nascita di una nazione; in questo periodo abbiamo capolavori come Ombre Rosse e Sentieri Selvaggi di John Ford e Quel treno per Yuma di Delmer Daves. A seguire dalla fine degli anni sessanta abbiamo il western crepuscolare che racconta il lato oscuro dell’America e del mito della frontiera in cui l’America mostra il suo vero volto di potenza imperiale e capitalista, i film che al meglio rappresentano questo periodo sono Butch Cassidy e Sundance Kid di George Roy Hill e il Mucchio Selvaggio diretto da un grande regista della ribellione che fu Sam Peckinpah.
Scarica la locandina formato JPG


5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments