Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

L’Associazione Culturale Biblioteca Lorenzo Lodi SMR onlus presenta: Luca Perrone dialoga con l’autore: Marco Nocella | I ragazzi del ’99 in provincia di Latina.

Dicembre 4 @ 18:00 18:30 CET

Per la rubrica “Racconta il tuo Libro”
Luca Perrone dialoga con l’autore: Marco Nocella
I ragazzi del ’99 in provincia di Latina, Atlantide, 2017

La Prima guerra mondiale fu un’immane catastrofe, una strage di uomini e mezzi che provocò la perdita di un’intera generazione in tutta l’Europa a causa della logorante guerra di trincea. Il fabbisogno continuo di uomini portò ovunque ad anticipare la chiamata alle armi dei militari. In Italia dopo la sconfitta di Caporetto vennero chiamati a combattere i ragazzi del ’99, non ancora diciottenni: i soldati bambini. Questo libro vuole onorare la memoria dei 1.408 soldati della provincia di Latina che furono chiamati a servire la Patria nel momento più difficile del conflitto.
Il volume è disponibile presso la Biblioteca Lorenzo Lodi

Per ascoltare il podcast scarica la locandina, in formato PDF, e clicca sul collegamento preferito


Ascoltaci dalla nostra pagina SPREAKER premendo il tasto sottostante ↓

Ascoltaci dalla nostra pagina FACEBOOK premendo il tasto sottostante ↓

Ascoltaci dalla nostra pagina “Racconta il tuo Libro” premendo il tasto sottostante ↓

AVVISO
A titolo gratuito,  prestiamo le nostre professionalità ed esperienze di vita al servizio  del cittadino e delle giovani generazioni. 
RADIO GIANO storia memoria ricerca è la “voce” dell’Associazione Culturale Biblioteca Lorenzo Lodi storia memoria ricerca onlus come si evidenzia dall’art. 4.3.9 del nostro Statuto.
NON ABBIAMO PERSONALE STRUTTURATO E NON POSSIAMO DARE RIMBORSI DI QUALSIASI GENERE.
Gli ospiti, gli organizzatori della trasmissione prestano la loro professionalità e ospitalità a titolo GRATUITO.
La trasmissione potrebbe essere cancellata senza nessun preavviso e spiegazione da parte dell’ACBLL onlus. 

Un commento:

  1. Grande marco!
    E’ importante lasciare un ricordo per onorare il sacrificio di questi ragazzi . E Latina ha dato il suo contributo in una guerra disastrosa . Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *